l’azione si è spostata in Cornovaglia. Ma non solo.

Ventotto cetorini avvistati in Cornovaglia nel solo mese di giugno (di cui un piccolo che s’è infilato in porto!), mentre meno bene sta andando nell’Isola di Man, ci ha scritto la ricercatrice Jackie Hall del Manx Basking Shark Watch.  Ma è normale così, l’estate i cetorini si trasferiscono in acque più fresche dove la “fioritura” del plancton comincia solo ora.

Ci sarebbe comunque da rosicare un po’, vista la stagione sarda non proprio brillantissima… ma proprio oggi una telefonata dalla Capitaneria di Porto di Olbia – del sempre attento Alberto Comuzzi – ci informa che un diportista avrebbe avvistato un grosso squalo elefante nella zona di Porto Ottiolu. Un po’ fuori tempo, ma perché no?

Tanto per non rivinare i bagni di nessuno, comunque, ricordiamo che gli squali elefante si cibano di plancton:  sono quindi totalmente innocui 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...